Virus covid-19 sopravvive e resta nell’aria

Fino a poco tempo fa questo titolo sarebbe entrato tra le fake news, oggi invece, dopo uno studio accurato e documentato di un gruppo di ricercatori cinesi, è Cronaca Vera.

I ricercatori infatti hanno fatto una simulazione in una stanza chiusa ed hanno rilevato la quantità virale rilasciata da uno starnuto di una persona malata di coronavirus. Analizzando l’evoluzione del “dopo” con raggi laser, hanno rilevato che alcune particelle ( per lo più di vapore acqueo ) tendono a cadere a terra. Le particelle virali covid, invece, continuano a fluttuare propagandosi in tuta la stanza. Lo stesso studio ha dimostrato anche che la distanza di sicurezza dovrebbe essere molto più del metro e mezzo indicato oggi.

A fronte di questo studio quindi si raccomanda sempre di indossare la mascherina in luoghi pubblici specie se al chiuso e di arieggiare frequentemente gli ambienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.